Nasce NewsFromThePlatform. Nasce per raccontare cosa passa, cosa si incrocia e cosa succede sul terrazzo del nostro ufficio, dove ci confrontiamo e siamo stimolati continuamente dalle idee e dalle persone innovative con cui lavoriamo.

Cosa vuole essere NewsFromThePlatform? Preferisco partire da cosa non sarà. Non sarà uno start-up magazine e non racconterà risultati e primati di giovani aziende o gli aspetti più mediatici di questo mondo.

NewsFromThePlatform nasce per essere un canale tra mondi che spesso non si parlano, talvolta non si capiscono e quasi mai si avvicinano e fanno veramente sistema nonostante siano, o dovrebbero essere, totalmente contigui tra di loro.

Nasce per raccontare e commentare – attraverso la nostra visione e quella degli imprenditori delle nostre partecipate, dei nostri investitori e di chi fa parte del nostro ecosistema – esempi quotidiani della rivoluzione in atto, la digital disruption: un fenomeno, in pieno corso, che vede le nuove tecnologie cambiare schemi e modelli, in tutti i settori, in maniera radicale e ad una velocità impressionante.

Come operatori dell’ancora (troppo) piccolo mondo italiano del Venture Capital il nostro mestiere è quello di studiarla, analizzarla e “cavalcarla”, questa rivoluzione: intercettandone anche i segnali deboli e mettendo a servizio delle giovani imprese risorse ed expertise per crescere e competere sul mercato e a disposizione del tessuto industriale una continua fucina di innovazione per l’impresa.

Con NewsFromThePlatform proveremo a raccontare il nostro punto di vista in modo semplice, fattuale e concreto: cercando di far intuire anche a chi continua a pensare a start-up e innovazione come a un territorio circoscritto di giovani e giovanissimi – finanziati con pochi euro e relegati in una sorta di “riserva indiana” – che la giovane azienda di questi giorni è il prossimo concorrente di domani e anche la blue chip di dopodomani.

L’augurio è quello di cercare di stabilire un confronto e partecipare ad un percorso più ampio che possa anche dare un piccolo contributo ad un grande obiettivo: il risveglio della Bella Addormentata, l’Italia, supportandone per quanto possibile la sua trasformazione. Trasformazione che prima o poi arriva: o si partecipa o si subisce.

Managing Team P101


Autore: Andrea Di Camillo, Managing Partner P101

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Email this to someone